Festa del gattoIl 17 Febbraio del 1990 nasce in Italia la Festa del Gatto, merito di una rivista di settore che lanciò un sondaggio per stabilire quale fosse il giorno ideale per festeggiare una delle creature più amate dall'essere umano. La data fu scelta per diversi motivi. Spicca tra questi il segno zodiacale dell'Acquario, abbinato a spiriti liberi e anticonformisti (come i gatti). Suggestiva anche la scelta del numero 17, che ricorda il mondo della superstizione e della magia, oltre al fatto che si dica che un gatto abbia sette vite (1 e 7). Ci piace ricordare che nel Tai Chi persino l'illustre famiglia YANG cita in un suo testo sul sito italiano, un riferimento al gatto "Il primo punto è che dovreste camminare come fa un gatto." (http://www.yangfamilytaichi.it/articoli/metodi/)

Tai Chi Online augura una calorosa e affettuosa Festa del Gatto a tutti questi meravigliosi piccoli grandi felini.

Ringraziamenti
Si ringrazia Thor, il gattino nella foto, per essersi prestato ad una serie di scatti fotografici. Assicuriamo che è stato adeguatamente festeggiato, nutrito e coccolato e che il servizio fotografico e il testo di questo articolo sono stati da lui interamente supervisionati e approvati tramite sonore fusa.

 

 

5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (4 Votes)