di Flavio Daniele ~ Download video corsi ~ neidanitalia.wordpress.com

 

Primo livello– Sensibilizzazione energetica. Queste tecniche consistono nel suscitare volontariamente la percezione del proprio corpo secondo le direttive principali (alto/basso, destra/sinistra, fronte/retro). La percezione volontaria delle varie parti strutturali del corpo ne aumenta notevolmente la sensibilità.

La sensibilizzazione energetica permette di “legare assieme” e allineare tutta la struttura (ossa, muscoli, tendini e fasce o tessuti connettivi), in maniera che l’energia possa fluire liberamente ed il trasferimento della forza avvenga senza blocchi lungo le braccia, le clavicole, la gabbia toracica e da qui alla settima vertebra cervicale (punto di confluenza delle forze), colonna vertebrale e osso sacro (flusso discendente), e nell’identico modo (flusso ascendente), dalla terra ai piedi, alle anche, all’osso sacro, alla colonna vertebrale, alle clavicole, alle braccia e, infine, alle mani.

Secondo livello – Trasformazione del Qi in forza interna. Con questo livello si entra nella vera e propria pratica delle arti interne. Con gli altri stadi abbiamo armonizzato la struttura fisica in modo che il qi potesse scorrere e circolare senza sforzo, abbiamo sviluppato la consapevolezza e la sensibilità corporea in modo di essere in grado di sentire e percepire il qi. Con questo stadio si impara a trasformare l’energia in forza interna per muovere il corpo.